Le funzioni Religiose sono una realtà molto antica che mantengono ancora tutt'oggi, un valore molto significativo nella pietà popolare e fra i Battenti e Devoti della Madonna Dell'Arco. Il termine "Funzione Religiosa" sta a significare "Saluto". In effetti, consiste nell'effettuare un saluto alla Madonna con i cosiddetti vessilli, stendardi etc. Il saluto avviene muovendo il vessillo fra la destra e la sinistra in maniera continua e viene accompagnata, nel 95% dei casi al giorno d'oggi, dalla Banda Musicale che ne riproduce una Musica, in questo caso a carattere religioso, e quindi di consentire di effettuare una Funzione seguendo fedelmente dei passi e dei ritmi. Effettuare un saluto ha un significato molto profondo ed importante: E' come se in quell'istante momento, fosse presente nel popolo la nostra Mamma Dell'Arco. Tutti quei vessilli, quei stendardi, ma anche i Toselli o Carri, hanno l'obiettivo cardine di portare Maria nel popolo e di colpire i nostri cuori. Quindi, il battente, deve riuscire a saper trasmettere la sua fede che nutre verso la Mamma Dell'Arco al popolo e di far provare delle enormi emozioni!! Molto spesso, prima che inizia una Funzione Religiosa, un Battente qualsiasi canta le lodi alla Madonna Dell'Arco con dei Canti Antichi. Fino a 30-40 anni fa, il saluto veniva effettuato senza ritmi e senza musica e non aveva nessuna regola precisa. Sono oramai contate le Associazioni che non hanno adottato l'utilizzo della musica e di aver apportato uno strappo alla regola, ma l'importante è fare le cose principalmente con amore e con fede.

Le funzioni si dividono in 2 parti: Parte iniziale e parte finale. Nella parte iniziale di una Funzione Religiosa, la Banda Musicale parte con il seguente brano: "Noi Vogliam Dio", oppure con il brano "Mira il tuo Popolo". Nel seguito, viene accompagnata da altri brani come: "Maronn 'è L'Arc a mij", "Adagio di Albinoni", "Ti salutiamo Vergine", etc. Nella parte finale di una Funzione, viene eseguito un brano patriottico: "Il Piave". Per chi non ne conosce il significato, il Piave è un brano composto durante la 1° guerra Mondiale e viene eseguito per onorare e ricordare tutti i caduti in guerra. Tempo a dietro, dopo il Piave, venivano eseguiti anche altri brani patriotici Italiani come "Il Garibaldi" e "L'Inno di mameli", ma con il tempo, sono stati soppiantati.